mercoledì 18 marzo 2015

Una red velvet poco red

Continua la nostra avventura nel meraviglioso libro di Martha Stewart "Cakes".
Oggi per voi e per festeggiare i 2 anni del mio blog , vi offro la Red velvet cake .
La particolarità di questo dolce è il colore rosso intenso e la glassa bianca che contrasta in modo elegante.


Per 2 torte da 22cm da sovrapporre:
310 g farina00 o per dolci ( non autolievitante)
30 g cacao amaro ( se volete un rosso deciso usate solo 20 g )
5 g sale
300 g zucchero
300 g olio di semi di girasole o mais
2 uova grandi
1 cucchiaio di colorante rosso in pasta ( io ho usato il Wilton senza sapore , circa mezzo vasetto )
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
245 g di latticello ( io ho mischiato 125 latte magro e 125 yogurt bianco )
1 ½ cucchiaino da te di bicarbonato
2 cucchiaini da te di aceto di vino bianco

Per il Cream-cheese frosting :
225 g formaggio spalmabile ( io il classico Philadelphia )
225 g burro a temperatura ambiente ( deve essere morbido ma non sciolto)
900 g zucchero velo
2 cucchiaini da te di estratto di vaniglia 


Per la torta:
Accendete il forno a 175° , imburrate e infarinate 2 stampi da 22cm di diametro.
In una ciotola mescolate la farina,il cacao e il sale.
Con una frusta elettrica a media velocità mescolare l'olio con lo zucchero, poi unite, 1 per volta, le uova continuando a mescolare. Aggiungete il colorante e la vaniglia. Inserite ora la farina poco per volta alternandola al latticello.
In una tazzina mescolate il bicarbonato con l'aceto ( farà la schiuma) mescolare eversare subito nell'impasto, mescolare per 10 secondi.
Dividete l'impasto nelle 2 teglie e cuocete per 30-35 minuti . Fate la prova dello stcchino che dovrà uscire asciutto.
Fate raffreddare 15 minuti, poi sformatele dalle teglie e rovesciatele su una griglia ( questo serve ad appiattire le torte).
Mentre si raffreddano preparate il frosting:
Mescolate con una frusta elettrica il formaggio con il burro morbido , poi aggiungete lo zucchero a velo e la vaniglia. Mescolate fino ad amalgamare bene tutto, dovrà essere soffice e morbido.
-Se volete potete conservarlo fino a 3 giorni chiuso in un contenitore ermetico in frigo, prima di usarlo riportatelo a temperatura ambiente e mescolatelo qualche istante con la frusta elettrica a bassa velocità.

Preparazione:
Posizionate la prima torta su un piano, mettete al centro 1 tazza e mezza di crema , stendetela bene partendo dal centro e andando verso il bordo, posizionare la seconda torta sopra ben centrata.
Con una spatola stendete il resto della crema fino a coprire bene tutto il dolce.
Tenere in frigo e riportarla a temperatura ambiente prima di servirla.


Conclusioni:
La cosa più difficile è calibrare il cacao e il colorante per avere il giusto punto di rosso , che io purtroppo non ho ottenuto perchè la dose di cacao era troppa e ha scurito troppo l'impasto.
La consistenza però è ottima e anche il Cream-cheese frosting non è poi così male con quel gusto delicato di vaniglia.
Certo è un dolce molto calorico ma basta servirsene una fetta non molto grande.
Quindi per me questa torta si merita una faccina felice.

Ricordatevi di partecipare al nostro contest Crazy taste . 


1 commento:

  1. bellissima, martha e anna una garanzia assoluta!

    RispondiElimina

I vostri commenti aiutano a migliorarci!